. . .

4 semplici strategie di acquisto per la spesa quotidiana

Arrivare a fine mese risparmiando ogni giorno piccole somme di denaro è ancora possibile? Certo che si … Provate a seguire queste quattro semplici strategie di acquisto almeno per un mese e poi fate i conti …..

1. Consultate i volantini delle offerte

Ormai i volantini promozionali dei vari supermercati e discount non si trovano solo nelle buche delle lettere, ma si possono trovare anche  comodamente online. Quindi niente più scuse … Per una spesa intelligente dedichiamo cinque minuti del nostro tempo alla ricerca  dei prodotti di cui abbiamo bisogno fra le varie offerte . Si può pensare di dividere la spesa in negozi differenti per approfittare delle offerte dei vari punti vendita. Ci sono ad esempio negozi che sono più vantaggiosi per l’acquisto di detersivi e prodotti per la cura della persona e altri che sono più convenienti per tutti i prodotti alimentari.
Di seguito alcuni indirizzi utili dove poter trovare offerte promozionali sempre aggiornate:

2. Usate il cashback

Fate acquisti sfruttando il cashback. Tradotta letteralmente questa parola inglese significa “contanti indietro”. Come funziona? Ogni acquisto effettuato presso i negozi convenzionati consente di avere un rimborso parziale della spesa sostenuta. Le aziende utilizzano il cashback come veicolo pubblicitario ed i privati riescono ad ottenere un buon risparmio su varie tipologie di prodotti.
Semplice e di sicuro effetto ..

Alcuni indirizzi di riferimento per l’utlizzo del cashback:

Avete altre piattaforme da segnalare … attendiamo i vostri suggerimenti ,

3. Organizzate le uscite per le spese

Pianificare le uscite per gli acquisti consente di ottimizzare la spesa. Pianificando la spesa una volta a settimana eviterete dispersione di tempo con continue uscite quotidiane, inoltre sarete meno esposti agli acquisti di impulso. Continue visite al supermercato predispongono all’acquisto di cose che in realtà non servono. Un trucco utile per tenere a bada quella voglia matta di acquisti imprevisti potrebbe essere questo:
stabilite la regola che un oggetto o un servizio diventa indispensabile se rimane sulla vostra lista della spesa per almeno una trentina di giorni . Trascorso questo lasso di tempo ripensate in tutta tranquillità all’acquisto e poi decidete. Improvvisamente tutto sembra meno indispensabile, anche quell’acquisto che ritenevamo di estrema importanza.

4. Organizzare il menu settimanale

Organizzate  i 14 pasti settimanali in maniera da sapere cosa inserire nella lista della spesa. Questo vi permetterà di evitare di acquistare tutto il superfluo.

Dei suggerimenti su come organizzarvi  potreste trovarli qui ad esempio :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.